Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 120 del 29/04/2002

Deliberazione n. 120 del 29/04/2002 legge 109/94 Articoli 17 - Codici 17.3, 17.3.5
Per l'affidamento di incarichi professionali di importo inferiore a 40.000 Euro è comunque necessario il rispetto dei canoni di imparzialità e di buona amministrazione che devono in ogni caso improntare la procedura di scelta del progettista, quand'anche non sia necessario il rispetto delle procedure stabilite dal DPR 21 dicembre 1999 n. 554 e s.m. per gli incarichi di valore superiore.La stima del corrispettivo presunto posto a base di un affidamento costituisce presupposto essenziale per l'applicazione delle norme che prevedono procedure diverse proprio in relazione all'importo medesimo; essa dunque è elemento essenziale ai fini dei principi di trasparenza cui dovrebbe ispirarsi l'azione amministrativa.La necessità del ricorso a prestazioni professionali esterne dovrebbe essere valutata, nel suo complesso, già in un momento preliminare all'avvio della progettazione, così da evitare, per quanto possibile, eventuali frazionamenti dell'incarico, in contrasto con le disposizioni di cui all'articolo 62, co. 10 del DPR 21 dicembre 1999 n. 554 e s.m.