Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 26 del 30/01/2002

Deliberazione n. 26 del 30/01/2002 legge 109/94 Articoli 18 - Codici 18.4
Non è consentito, ai sensi dell'art.18, co.2 quater, della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s. m., ricorrere a forme di contratto a tempo determinato o a forme che ad esso si possono assimilare, per far fronte ad attività sostanzialmente di progettazione, anche se in astratta compartecipazione con gli uffici, o di consulenza tecnico-amministrativa soprattutto se le materie esulano dalle competenze interne del Comune.
Deliberazione n. 26 del 30/01/2002 legge 109/94 Articoli 17, 29, 7 - Codici 17.3, 29.1, 7.1
I servizi di supporto all'attività del Responsabile del procedimento, di cui all'art.7, co.5, della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s. m., di importo inferiore ai 40.000 euro, anche se definibili fiduciari, non possono sottrarsi all'obbligo dell'adeguato avviso pubblico, idoneo al raggiungimento dei potenziali professionisti interessati, e della conseguente formale comunicazione della scelta effettuata sulla base di fondate motivazioni.
Deliberazione n. 26 del 30/01/2002 legge 109/94 Articoli 17, 29 - Codici 17.3, 29.1
Ai sensi del combinato disposto di cui agli artt.17 e 18 della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s. m., tutta l'attività tecnica di progettazione, direzione lavori, collaudo, di consulenza o di collaborazione, di indagine e di supporto (nei casi di importo sotto soglia), deve essere affidata, ove ne si dimostri la necessità rispetto alle incombenze degli Uffici, con procedure dotate quanto meno di pubblicità e di selezione ed aventi carattere di incarico professionale.