Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 40 del 13/02/2002

Deliberazione n. 40 del 13/02/2002 legge 109/94 Articoli 8 - Codici 8.3
La clausola che prevede, per la partecipazione ad un bando di gara per lavori, il possesso della certificazione ISO 9001 e non anche, in via alternativa, degli elementi "significativi e correlati" del sistema di qualità aziendale risulta illogicamente restrittiva della concorrenza oltreché ultronea in quanto priva di presupposti concreti, non risultando conforme alla normativa l'eventuale esclusione dalla procedura di gara per la mancata produzione di detta certificazione.
Deliberazione n. 40 del 13/02/2002 legge 109/94 Articoli 16 - Codici 16.1
La clausola di capitolato speciale che prevede, tra gli oneri a carico dell'appaltatore, la verifica della fattibilità funzionale e completezza dei progetti esecutivi, architettonico ed impiantistico, nonché, ove necessario, lo sviluppo a livello costruttivo dei relativi elaborati, che, firmati da un ingegnere o da un architetto iscritto all'Albo professionale, dovranno essere sottoposti alla Direzione lavori per l'approvazione da parte della stazione appaltante, spostando sull'appaltatore responsabilità proprie del committente, costituisce clausola contra legem, fermo restando che l'appaltatore resta comunque responsabile (a titolo extracontrattuale o precontrattuale) dei propri comportamenti in mala fede, anche se concretizzatesi in omissioni e reticenze o in assunzioni di responsabilità, superficialmente o dolosamente affermate con riserva mentale di non rispettare l'impegno assunto.