Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 24 del 06/02/2003

Deliberazione n. 24 del 06/02/2003 legge 109/94 Articoli 1 - Codici 1.1
La decorrenza di un lungo arco temporale tra l’approvazione del progetto, la concessione del mutuo e l’avvio del procedimento concorsuale non è coerente con il principio della tempestività e con quello, implicitamente sotteso alla disciplina normativa sui lavori pubblici, secondo cui deve porsi in gara un progetto stimato con parametri economici di attualità. Costituisce possibile distorsione del mercato, con vulnerazione del principio della concorrenza, oltrechè indice significativo di possibili collegamenti tra imprese un procedimento solo nominalisticamente definibile come asta pubblica, rispetto al quale la S.A. si limiti ad un mero riscontro circa il rispetto delle formalità, con preclusione di un sindacato sull’aspetto sostanziale della effettiva concorrenza.