Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 59 del 26/03/2003

Deliberazione n. 59 del 26/03/2003 legge 109/94 Articoli 25 - Codici 25.3.2
Ai sensi dell’art. 133, c. 2, del DPR 21 dicembre 1999 n. 554, la competenza del responsabile del procedimento in ordine alla sospensione dei lavori è limitata alle sole ipotesi del pubblico interesse o della necessità, spettando, invece, al direttore dei lavori ordinare la sospensione, qualora circostanze speciali impediscano in via temporanea che i lavori proseguano a regola d’arte. Tuttavia le norme che disciplinano compiti ed attribuzioni del direttore dei lavori e del responsabile del procedimento, evidenziano una sorta di supremazia, ancorché non di tipo gerarchico, del responsabile del procedimento rispetto al direttore dei lavori, per cui possono ritenersi valide sospensioni disposte dal responsabile del procedimento anche per ipotesi ricadenti nel primo comma dell’art. 133. In ogni caso, la sospensione deve essere verbalizzata dal direttore dei lavori, con le modalità previste dal terzo comma dell’art. 133.
Deliberazione n. 59 del 26/03/2003 legge 109/94 Articoli 18 - Codici 18.2
L’abilitazione all’esercizio della professione di architetto soddisfa le condizioni imposte dal comma 4 dell’art. 7 del DPR 21 dicembre 1999 n. 554 circa i requisiti di idoneità che deve possedere il soggetto prescelto per l’espletamento dell’incarico di responsabile del procedimento; infatti tale ruolo, all’interno dell’iter realizzativo dell’opera pubblica, è piuttosto quello del project manager e, quindi, quello di fornire impulso al processo, anche avvalendosi di uno staff di supporto.