Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 38 del 26/02/2003

Deliberazione n. 38 del 26/02/2003 legge 109/94 Articoli 21 - Codici 21.2.2
La disposizione dell’art. 90, comma 5, ultimo periodo, del D.P.R. 21 dicembre 1999 n. 554 e s.m., deve interpretarsi nel senso che in caso di aggiudicazione non è possibile negoziare sul compenso relativo alle parti a corpo, che resta fisso ed invariabile e non computabile, quindi, secondo le quantità, rispetto a quanto offerto in sede di gara e per effetto dell’aggiudicazione con quel prezzo.