Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 244 del 08/09/2003

Deliberazione n. 244 del 08/09/2003 legge 109/94 Articoli 1, 24 - Codici 1.2, 24.1
La normativa regionale che consente l’aggiudicazione con il sistema della trattativa privata alla stessa impresa che ha eseguito i lavori del primo lotto - purché i nuovi lavori consistano nella ripetizione di opere simili a quelle oggetto del primo lotto ovvero siano completamento delle opere già realizzate - non può essere interpretata estensivamente, trattandosi di norma avente carattere eccezionale.La mera individuazione in stralci o lotti successivi non può considerarsi elemento giustificativo del ricorso alla trattativa privata. Ai fini dell’ammissibilità della stessa occorre, infatti, che i lavori siano complementari da un punto di vista tecnico costruttivo all’opera principale, nel senso che rappresentino un’integrazione inscindibile con essa, tale da giustificare l’affidamento (e la relativa responsabilità) alla medesima impresa.
Deliberazione n. 244 del 08/09/2003 legge 109/94 Articoli 24 - Codici 24.2
L’urgenza dei lavori, richiesta dal combinato disposto dell’art. 24, comma 1, lett. a), della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. e dell’art. 41, comma 1, punto 5) del regio decreto 23 maggio 1924, n. 827 per la legittimità dell’affidamento a trattativa privata, deve scaturire da circostanze impreviste ed imprevedibili, tra le quali non rientrano le necessità connesse a finanziamenti né quelle riconducibili ad una carente o erronea programmazione degli interventi.