Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 245 del 08/09/2003

Deliberazione n. 245 del 08/09/2003 legge 109/94 Articoli 17, 27 - Codici 17.1, 17.3.5, 27.1
Il carattere omnicomprensivo dell’attività di progettazione, previsto dall’art. 17 della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. deve essere inteso nel senso che la stima dell’importo complessivo dell’incarico di progettazione deve tener conto di tutti i servizi ad essa correlati, ivi compresa la direzione dei lavori e la prestazione del coordinatore per la sicurezza. Pertanto, per individuare la fascia di importo a cui appartiene l’intervento da realizzare si deve tener conto, oltre che dell’attività di progettazione propriamente intesa, anche di quelle altre strettamente correlate che rientrano nelle attività che gli affidatari esterni prescelti dovranno svolgere.Non sono conformi all’art. 17, comma 12, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. gli affidamenti di incarichi di responsabile della sicurezza, direzione lavori ed altre prestazioni professionali ai quali non sia stata data adeguata pubblicità e per i quali non siano stati stabiliti dalla stazione appaltante, preventivamente, criteri di valutazione dei curricula e, successivamente, le ragioni della scelta accordata agli affidatari.La procedura di scelta del direttore dei lavori, avvenuta dopo l’entrata in vigore della legge n. 415/1998 ma prima dell’emanazione del regolamento approvato con D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554, deve essere conforme a quanto stabilito dall’art. 6 del regolamento n. 350/1895, che prevede la nomina di un organo monocratico, anche se adeguatamente coadiuvato.