Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 316 del 10/12/2003

Deliberazione n. 316 del 10/12/2003 legge 109/94 Articoli 17, 27, 7 - Codici 17.3, 27.1, 7.3
La stazione appaltante che intenda avvalersi della possibilità, eccezionalmente prevista dall’art. 7, comma 4, del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m., di affidare al responsabile del procedimento anche le funzioni di progettista o di direttore dei lavori, non può discostarsi, nell’affidare gli incarichi di cui trattasi, dall’adozione del criterio dell’importo posto a base d’asta ed adottare il diverso criterio dell’importo di aggiudicazione della gara, atteso che la citata disposizione regolamentare si riferisce all’attività che svolge il Responsabile del Procedimento “nel processo realizzativo dell’intervento”.
Deliberazione n. 316 del 10/12/2003 legge 109/94 Articoli 14 - Codici 14.2, 14.3
Le competenze in merito alla programmazione triennale e all’elenco annuale dei lavori pubblici, di cui all’art. 14 della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m., sono del Consiglio comunale, quale organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo, e non della Giunta comunale.
Deliberazione n. 316 del 10/12/2003 legge 109/94 Articoli 16 - Codici 16.2
La progettazione preliminare, necessaria ai fini dell’inclusione di un lavoro nell’elenco annuale, per potersi definire tale deve rispondere ai requisiti indicati dall’art. 16 della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. e deve contenere, salvo diversa indicazione del responsabile del procedimento, i documenti indicati dall’art. 18 del D.P.R. 21 dicembre 1999. n. 554 e s.m..