Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 201 del 09/07/2003

Deliberazione n. 201 del 09/07/2003 legge 109/94 Articoli 16 - Codici 16.1
Contrasta con l’art. 16, comma 5, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. e con l’art. 35 del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m. la procedura di affidamento di un appalto di lavori pubblici che pone a base di gara un progetto esecutivo privo di quel livello di definizione e di dettaglio dell’intervento richiesto dalle suddette disposizioni nonché privo dei documenti ivi specificati.
Deliberazione n. 201 del 09/07/2003 legge 109/94 Articoli 1 - Codici 1.1
Contrasta con i principi di efficienza e di efficacia di cui all’art. 1 della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. l’affidamento di un appalto di lavori pubblici avvenuto senza aver preventivamente risolto le questioni connesse alle interferenze dei servizi e senza aver completato gli espropri necessari.
Deliberazione n. 201 del 09/07/2003 legge 109/94 Articoli 31bis - Codici 31/bis.1
Non è conforme all’art. 31 bis della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. e all’art. 149 del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m. il comportamento della stazione appaltante che, pur osservando le fasi procedurali ivi previste, non ne rispetti la tempistica. Infatti, benché i termini della procedura de qua abbiano carattere ordinatorio, un superamento consistente dei medesimi svilisce la natura stessa dell’accordo bonario, volto ad accelerare il contenzioso in materia di opere pubbliche attraverso un meccanismo di conciliazione avente natura negoziale che si contrappone alla risoluzione in via amministrativa.