Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 56 del 31/03/2004

Deliberazione n. 56 del 31/03/2004 legge 109/94 Articoli 25 - Codici 25.3
L’avvicendamento della figura del responsabile del procedimento non costituisce giustificato motivo del mancato rispetto dell’art. 137, comma 1, del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m.. Ai sensi di tale disposizione, qualora il direttore dei lavori o l’appaltatore comunicano al responsabile del procedimento eventuali contestazioni insorte su aspetti tecnici relativi alla realizzazione dell’opera, entro il termine di 15 giorni, decorrenti dalla stessa comunicazione, il responsabile del procedimento deve convocare le parti (stazione appaltante ed appaltatore) al fine di risolvere, in contraddittorio tra le stesse, la relativa controversia.