Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 114 del 16/06/2004

Deliberazione n. 114 del 16/06/2004 legge 109/94 Articoli 25 - Codici 25.2
Quando la perizia di variante approvata si concretizza nello stralcio di alcuni interventi previsti dal progetto non trova applicazione l’art. 25, comma 3, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m., atteso che non si tratta di interventi attinenti ad “aspetti di dettaglio” e non sussistono le condizioni per appellarsi a “circostanze sopravvenute e imprevedibili”, bensì sussistono gli estremi per prefigurare l’applicazione dell’art. 25, comma 1, lett. d), della citata legge quadro, nel senso esplicitato dal comma 5bis del medesimo art. 25, ossia “mancato rispetto dei requisiti funzionali ed economici prestabiliti e risultanti da prova scritta”.