Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 137 del 14/07/2004

Deliberazione n. 137 del 14/07/2004 legge 109/94 Articoli 12 - Codici 11.2
Con riferimento alle ipotesi di partecipazione alla gara di imprese facenti parte di un consorzio stabile, si osserva che l’art. 12, comma 5, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. sancisce il divieto di partecipazione alla medesima gara del consorzio stabile e dei consorziati. Tuttavia il divieto di contemporanea partecipazione, che potrebbe dar luogo a problemi di segretezza delle offerte, non si riferisce ad ipotesi nelle quali (come nel caso di specie) il consorzio non partecipi alla gara. Occorre, peraltro, tener presente, che, nell’attuale assetto normativo, il consorzio stabile non deve necessariamente esaurire l’intera attività economica delle imprese consorziate, alle quali è consentito di continuare ad operare nel settore dei lavori pubblici.
Deliberazione n. 137 del 14/07/2004 legge 109/94 Articoli 24, 4 - Codici 24.1, 4.2.3
In caso di affidamento di appalti mediante trattativa privata l’omessa comunicazione dei dati informativi all’Osservatorio dei lavori pubblici da parte del responsabile del procedimento costituisce inosservanza degli obblighi previsti dagli articoli 4, comma 17, e 24, comma 2, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m.
Deliberazione n. 137 del 14/07/2004 legge 109/94 Articoli 24, 8 - Codici 24.1, 8.3
Nel caso di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 euro il mancato possesso dell’attestazione SOA da parte di un’impresa partecipante alla gara costituisce violazione sia dell’art. 1, comma 2, del D.P.R. 25 gennaio 2000, n. 34 e s.m., che stabilisce l’obbligatorietà della qualificazione per chiunque esegua lavori pubblici di importo eccedente il suddetto limite, sia dell’art. 78, comma 1, del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m., a mente del quale la stazione appaltante individua le imprese da invitare alla gara informale sulla base, tra l’altro, delle informazioni relative alla qualificazione dei soggetti.