Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 63 del 08/06/2005

Deliberazione n. 63 del 08/06/2005 legge 109/94 Articoli 17 - Codici 17.3.4
L’art. 17 della legge 11 febbraio 1994, n. 109, nella versione di cui alla legge n. 216/95 (c.d. Merloni-bis), prevedeva che: “per l’affidamento di incarichi di progettazione il cui importo stimato sia inferiore a 200.000 ECU, le stazioni appaltanti devono procedere in ogni caso a dare adeguata pubblicità agli stessi. Fino alla data di entrata in vigore del regolamento di cui all’articolo 3, l’affidamento degli incarichi di progettazione avviene sulla base dei curricula presentati dai progettisti”. Qualora la suddetta disposizione trovi applicazione “ratione temporis”, è da ritenersi ad essa non conforme la procedura adottata dalla stazione appaltante che non abbia dato alcuna preventiva pubblicità all’esigenza di acquisire la prestazione professionale e non abbia effettuato alcuna valutazione dei curricula dei professionisti.