Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 361 del 17/12/2002

Deliberazione n. 361 del 17/12/2002 legge 109/94 Articoli 20, 29 - Codici 20.1, 29.1
La pubblicazione di ogni bando di gara ha come finalità precipua quella di garantire, ai soggetti interessati ed in possesso di idonei requisiti, di partecipare alle procedure di selezione poste in essere dall’amministrazione, realizzando da un lato l’interesse degli operatori stessi alla par condicio e nel contempo l’interesse pubblico alla massimizzazione delle domande presentate. In tale ottica una qualunque modifica del bando di gara, che sia idonea ad incidere sulla soddisfazione degli interessi richiamati, non può ritenersi sottratta all’obbligo di un’ulteriore pubblicazione con decorrenza ex novo dei termini previsti dalla normativa di riferimento.Nel caso di specie, la modifica apportata al bando di gara - mutando la categoria di lavori originariamente indicata senza alcuna riapertura dei termini previsti - ha inciso, limitandoli, proprio sugli interessi che la disciplina dei termini e delle modalità di pubblicazione è finalizzata a garantire.