Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 39 del 06/04/2005

Deliberazione n. 39 del 06/04/2005 legge 109/94 Articoli 31bis - Codici 31/bis.2
L’amministrazione intenzionata a ricorrere all’istituto dell’accordo bonario, al fine di dirimere sollecitamente il contenzioso in atto con l’appaltatore, deve ponderare con scrupolo e attenzione tutti i fattori in gioco, ivi compresa la non manifesta infondatezza delle riserve iscritte sul registro di contabilità, per valutare l’opportunità e la convenienza alla stipulazione dell’accordo medesimo in luogo degli ordinari rimedi previsti dall’ordinamento per la risoluzione delle controversie (arbitrato e contenzioso giurisdizionale).Per le considerazioni che precedono si ritiene che si faccia un uso distorto dello strumento previsto dall’art. 31bis della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. quando l’accordo bonario venga sottoscritto dopo essere già stata avviata una procedura di risoluzione contrattuale ex art. 119 del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m..