Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 16 del 21/03/2006

Deliberazione n. 16 del 21/03/2006 legge 109/94 Articoli 16 - Codici 16.1
La contemporanea approvazione dei tre livelli progettuali (preliminare, definitivo ed esecutivo) contrasta con le finalità stesse delle diverse attività di progettazione. L’attività di progettazione, infatti, costituisce un unico processo tecnico-logico che si sviluppa in tre diversi stadi di approfondimento: progetto preliminare, con il quale si definiscono le caratteristiche qualitative funzionali dei lavori, il quadro delle esigenze da soddisfare e delle prestazioni da fornire; progetto definitivo, con il quale si individuano gli elementi necessari ai fini del rilascio delle prescritte autorizzazioni ed approvazioni; progetto esecutivo, con il quale si redigono i documenti analitici e grafici necessari a definire ogni dettaglio dei lavori.
Deliberazione n. 16 del 21/03/2006 legge 109/94 Articoli 17 - Codici 17.1, 17.3.5
La subordinazione del compenso professionale al finanziamento dell’opera è in contrasto con l’art. 17, comma 12 bis, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. Quanto all’ipotesi di un rimborso forfetario si rileva, secondo quanto evidenziato dall’Autorità nella Determinazione n. 18/01, come la legge n. 415/98, modificando la legge n. 109/94 e riconfermando il principio di inderogabilità dei minimi, ha introdotto la sanzione di nullità di ogni patto contrario.Per definire la procedura per il conferimento dell’incarico è necessario prevedere nella stima tutti i servizi che si intendono affidare all’esterno, anche quelli correlati, come ad esempio l’elaborazione della relazione geologica, la direzione dei lavori e la prestazione del coordinatore della sicurezza.