Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 75 del 10/10/2006

Deliberazione n. 75 del 10/10/2006 d.lgs 163/06 Articoli 10, 128, 94 - Codici 10.3, 128.2, 94.1
Per inserire un lavoro nell’elenco annuale, limitatamente ad uno o più lotti, ai sensi dell’art. 14, comma 7, della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e s.m. deve essere elaborata la progettazione almeno preliminare, con riferimento all’intero lavoro, e devono essere quantificate le complessive risorse finanziarie necessarie per la realizzazione dell’intero lavoro, ma soprattutto, in ogni caso, deve essere certificata la funzionalità, fruibilità e fattibilità di ciascun lotto.Un progetto preliminare, per essere definito tale, deve contenere tutti gli elaborati previsti dall’art. 16 della citata legge quadro e dall’art. 18 e seguenti del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e s.m., e il suo livello di progettazione deve essere accertato dal Responsabile del procedimento (R.U.P.) e non dal progettista. Inoltre, ai sensi dell’art. 8 del citato Regolamento, lo stesso R.U.P. deve attestare anche che i singoli lotti formanti l’opera costituiscano una parte funzionale, fattibile e fruibile dell’intero intervento; pertanto, prima di espletare l’appalto, deve necessariamente essere acquisito il predetto parere.
Deliberazione n. 75 del 10/10/2006 d.lgs 163/06 Articoli 2, 91, 92 - Codici 2.1, 91.1.2, 92.1
La parcella redatta da un professionista viene calcolata in funzione dell’importo dell’opera e l’aliquota da applicare aumenta con il diminuire dello stesso importo dell’opera; pertanto, se un’opera è progettata in vari stralci, qualora non adeguatamente giustificata, causa un aumento della parcella da corrispondere ai professionisti incaricati per la progettazione, direzione lavori e coordinatore per la sicurezza. Inoltre, nel caso di importi inferiori a 100.000 euro, la normativa non prevede la licitazione privata, con la conseguente perdita per la stazione appaltante dell’importo relativo al ribasso che il professionista presenterebbe nella gara per l’assegnazione dei relativi servizi.