Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 82 del 15/11/2006 - rif. Prec13/06

Deliberazione n. 82 del 15/11/2006 - rif. Prec13/06 d.lgs 163/06 Articoli 75 - Codici 75.1
Il tenore letterale della disposizione di cui al c. 5, art. 75, d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, consente di ritenere che la facoltà riconosciuta dalla S.A. in ordine alla richiesta dello specifico impegno a rinnovare la garanzia, laddove la stessa S.A. intenda farvi ricorso, impone ai concorrenti la presentazione di espressa dichiarazione nei termini richiesti dal bando. La mancanza di detta dichiarazione legittima la S.A. a procedere all'esclusione dell'offerente non potendosi procedere ad integrazione documentale, in quanto l'Amministrazione aggiudicatrice di un appalto può invitare a completare o a chiarire la documentazione e le dichiarazioni presentate nella sola ipotesi di regolarizzazione dei documenti medesimi e deve escludersi che carenze di tal fatta siano riconducibili alla categoria dei meri errori materiali o ad irregolarità di ordine formale.