Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 43 del 20/02/2007 - rif. PREC28/07

Deliberazione n. 43 del 20/02/2007 - rif. PREC28/07 d.lgs 163/06 Articoli 83, 91 - Codici 83.1, 91.1.1
Per gli incarichi di progettazione cd. di prima fascia, gli indirizzi già espressi con determinazione n. 1/2006 trovano conferma nella vigente normativa. La concreta applicazione dei principi espressi all’art. 91, comma 2, comporta l’esperimento di una procedura competitiva e comparativa che preveda nell’avviso di selezione, adeguatamente pubblicizzato, l’indicazione dei criteri di valutazione dei curricula. Prima di procedere all’apertura della documentazione, la Commissione deve determinare il peso da attribuire a ciascun criterio, tenendo conto che il merito tecnico va riferito non agli aspetti quantitativi, bensì alle caratteristiche qualitative di progetti redatti in precedenza dai concorrenti. Alla stipulazione dei contratti della pubblica amministrazione si deve pervenire sulla base di criteri certi e oggettivi, mentre l’effettuazione di un colloquio, peraltro senza preventiva indicazione delle modalità di esplicazione, si presta a eventuali lesioni del principio di parità di trattamento e di imparzialità.