Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 39 del 08/02/2007 - rif. PREC17/07

Deliberazione n. 39 del 08/02/2007 - rif. PREC17/07 d.lgs 163/06 Articoli 41 - Codici 41.2
Nell’ambito degli appalti di servizi e forniture, rientra nella discrezionalità della stazione appaltante la fissazione di requisiti di partecipazione alla singola gara rigorosi ed anche superiori a quelli previsti dalla legge. Unico limite a detta sindacabilità si rinviene allorché la stessa sia manifestamente irragionevole, irrazionale, arbitraria, sproporzionata, illogica e contraddittoria, nonché lesiva della concorrenza. Alla luce di tale principio, non è da ritenersi irragionevole, eccessiva o sproporzionata la clausola del bando che richiede un fatturato globale triennale non inferiore al valore dell’appalto.
Deliberazione n. 39 del 08/02/2007 - rif. PREC17/07 d.lgs 163/06 Articoli 37 - Codici 37.1
In caso di associazione temporanea di imprese, la quota percentuale di requisiti di capacità economica e finanziaria e tecnico professionale richiesta alla mandataria non può essere superiore al 60% e la restante percentuale deve essere posseduta cumulativamente dalle imprese mandanti.