Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 99 del 29/03/2007 - rif. PREC74/07

Deliberazione n. 99 del 29/03/2007 - rif. PREC74/07 d.lgs 163/06 Articoli 75 - Codici 75.1
Ai sensi dell’art. 253, comma 3, D.Lgs. 163/2006, fino all’entrata in vigore del regolamento, continua ad applicarsi ai lavori pubblici il D.M. 12 marzo 2004, n. 123, in quanto compatibile, in base al quale i concorrenti sono abilitati a presentare le sole schede tecniche, secondo il format ivi allegato, che costituiscono parte integrante dello schema tipo. Le polizze fideiussorie predisposte secondo lo schema tipo devono essere integrate con quanto prescritto dall’art. 75, comma 4 del D.Lgs. 163/2006 riguardo alla rinuncia all’eccezione di cui all’art. 1957, comma 2 cod. civ. Non è conforme l’esclusione dalla gara di un’impresa che ha presentato una polizza fideiussoria contenente un mero errore materiale di battitura immediatamente percepibile, secondo i parametri di cui all’art. 1431 cod. civ., e suscettibile di rettificazione, nel rispetto del principio della conservazione degli atti giuridici.