Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 102 del 04/04/2007 - rif. PREC76/07

Deliberazione n. 102 del 04/04/2007 - rif. PREC76/07 d.lgs 163/06 Articoli 39, 73 - Codici 39.1, 73.1
E’ conforme alle disposizioni normative in materia di appalti pubblici di servizi– articolo 39, comma 4, del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 – l’esclusione dalla gara del concorrente che non ha presentato i documenti attestanti il possesso dei requisiti di idoneità professionale. Infatti, in presenza di una lex specialis che non presenti alcun margine di ambiguità, non si può vanificare e privare di ogni significato la prescrizione delle norme di gara richiedenti una particolare certificazione a pena di esclusione, lasciando ogni onere di accertamento all’Amministrazione.
Deliberazione n. 102 del 04/04/2007 - rif. PREC76/07 d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.2, 38.1.4
Con riferimento alla presenza di una controversia amministrativa/giudiziale relativa all’esistenza di un debito contributivo risultante dal DURC, la stazione appaltante deve verificare, anche in contraddittorio con l’impresa, se la stessa si sia avvalsa di ricorsi giurisdizionali o amministrativi avverso atti di accertamento del debito prima della scadenza del termine per la presentazione delle offerte, nel qual caso deve essere considerata in regola con gli obblighi contributivi. Per quanto attiene all’irregolarità fiscale contestata con provvedimento non definitivo, la stessa non rileva ai fini dell’esclusione, stante il disposto dell’articolo 38, comma 1, lettera g) del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163, che prevede una violazione definitivamente accertata rispetto agli obblighi relativi al pagamento di imposte e tasse.