Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 118 del 17/04/2007 - rif. PREC119/07

Deliberazione n. 118 del 17/04/2007 - rif. PREC119/07 d.lgs 163/06 Articoli 92 - Codici 92.1
In ordine all’affidamento dei servizi di ingegneria ed architettura a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e della legge 4 agosto 2006, n. 248, con l’abolizione dei minimi tariffari, il ribasso riguarda ora l’intero importo della prestazione (onorario più le spese). Negli affidamenti di incarichi di progettazione, la liberalizzazione delle tariffe comporta la non rilevanza della riduzione del 20% disposta dalla legge 26 aprile 1989, n. 155 in relazione al fatto che l’importo effettivo dei corrispettivi è stabilito dal mercato (in sede di gara) (determinazione Autorità n. 4/2006).
Deliberazione n. 118 del 17/04/2007 - rif. PREC119/07 d.lgs 163/06 Articoli 86, 90 - Codici 86.1, 90.1
Le stazioni appaltanti possono affidare i servizi di ingegneria ed architettura sia con il criterio del prezzo più basso sia con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, anche se tale ultimo criterio appare più indicato in relazione alla specificità ed alla complessità dei servizi in questione, la cui natura richiede spesso la valutazione di aspetti qualitativi ed innovativi. Nel primo caso per appalti di importo inferiore alla soglia comunitaria, è possibile, ai sensi dell’articolo 124, comma 8, del Codice, procedere all’esclusione automatica delle offerte anomale ai sensi dell’articolo 86, comma 1, del Codice, mentre per quelli di importo superiore a tale soglia si deve applicare la procedura di valutazione delle offerte anomale prevista dagli articoli 86-88 del Codice. In caso di utilizzo del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, invece, si applica per i contratti di qualsiasi importo, l’articolo 86, comma 2, sulla valutazione della congruità delle offerte. In tal caso le stazioni appaltanti possono utilizzare i fattori ponderali indicati dal comma 3, dell’art. 64, del D.P.R. n. 554/99, anche per gli appalti sopra soglia.