Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 216 del 27/06/2007 - rif. PREC290/07

Deliberazione n. 216 del 27/06/2007 - rif. PREC290/07 d.lgs 163/06 Articoli 73 - Codici 73.1
Il CIG (codice identificativo gara), pur essendo un elemento importante che consente il corretto funzionamento del Sistema Informativo di Monitoraggio delle Gare (SIMOG) in quanto permette di identificare univocamente la procedura di gara, non può essere considerato un elemento fondamentale la cui omissione rappresenta un motivo di esclusione. In caso di mancata indicazione del CIG, pertanto, la stazione appaltante ha la facoltà di richiedere all’impresa una integrazione successiva. Ciò che, viceversa, rileva e che è costituisce requisito essenziale per la partecipazione alla procedura di gara è l’avvenuto pagamento del contributo all’Autorità, da corrispondere secondo le istruzioni indicate da questa Autorità e pubblicate sul relativo sito.