Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 250 del 12/07/2007 - rif. PREC219/07

Deliberazione n. 250 del 12/07/2007 - rif. PREC219/07 d.lgs 163/06 Articoli 2 - Codici 2.1
A fronte di clausole del bando ritenute dalla Commissione di gara di dubbia interpretazione deve essere favorita la più ampia partecipazione delle imprese concorrenti. In particolare, nel caso in cui il Capitolato speciale richieda ai partecipanti “di avere un centro tecnico di assistenza di provata esperienza… nel raggio massimo di 70 km con un margine non superiore al 10% dalla stazione appaltante”, senza che sia specificato se la distanza debba essere considerata quale distanza chilometrica terrestre percorribile ovvero debba essere una distanza da calcolare come linea retta intorno a un punto fisso, deve preferita la scelta che consenta l’applicazione del principio del favor partecipationis.
Deliberazione n. 250 del 12/07/2007 - rif. PREC219/07 d.lgs 163/06 Articoli 68 - Codici 68.1
Il requisito secondo cui è richiesto ai partecipanti di “avere un centro tecnico di assistenza di provata esperienza ...nel raggio massimo di 70 Km con un margine non superiore al 10% dalla stazione appaltante” attiene all’esecuzione del contratto e non ai requisiti dell’offerente, pertanto, deve essere inserito nell’ambito del criterio di aggiudicazione in sede di valutazione dell’offerta e non in sede di selezione dei partecipanti.