Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 179 del 12/06/2007

Deliberazione n. 179 del 12/06/2007 d.lgs 163/06 Articoli 118 - Codici 118.1
Il contratto di lavori pubblici impegna l’appaltatore a eseguire lavori aggiuntivi alle stesse condizioni di quelli principali sino al limite del 20% in più dell’importo contrattuale (cd. quinto d’obbligo), tuttavia tale regola attiene precipuamente ai poteri autoritativi della stazione appaltante e, di conseguenza, non è estensibile al rapporto tra appaltatore e subappaltatore. Non esiste pertanto un margine fisiologico d’espansione del contratto di subappalto.