Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 256 del 19/07/2007 - rif. PREC322/07

Deliberazione n. 256 del 19/07/2007 - rif. PREC322/07 d.lgs 163/06 Articoli 2 - Codici 2.1
In un appalto di fornitura di ricambi necessari alla manutenzione, la disposizione del bando ai sensi della quale “in sede di offerta il concorrente dovrà presentare, inoltre, il proprio listino prezzi per eventuali servizi di manutenzione su vettura”, non colmata dal resto della documentazione di gara in ordine ai criteri di valutazione dell’offerta, è priva di significato e determina una incertezza in capo ai partecipanti tale da integrare un contrasto con i principi generali di par condicio dei concorrenti e trasparenza.
Deliberazione n. 256 del 19/07/2007 - rif. PREC322/07 d.lgs 163/06 Articoli 68 - Codici 68.1
Le clausole che, anche in considerazione del fatto che il concetto di equivalenza tra due prodotti non rientra tra le possibilità di certificazione o di prova degli organismi accreditati, richiedono una serie di ulteriori requisiti a comprova che un prodotto è equivalente all’originale risultano discriminatorie, rappresentando di fatto una limitazione ingiustificata alla fornitura di prodotti equivalenti.