Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 316 del 20/12/2007

Deliberazione n. 316 del 20/12/2007 d.lgs 163/06 Articoli 118, 90 - Codici 118.1, 90.1
Per “elaborati specialistici” – che, ai sensi dell’art. 91, comma 3, sono sottratti ala divieto di subappalto gravante sugli incarichi di progettazione – devono intendersi gli elaborati afferenti a competenze specialistiche diverse da quelle necessarie per lo svolgimento della prestazione principale. Pertanto, in caso di incarico di sistemazione idrologica, la verifica idrologica, in quanto attività “elaborativa” intrinsecamente connessa allo svolgimento dell’incarico principale, non può essere subappaltata allo scopo di rendere accessibile l’incarico principale a professionalità diverse da quelle ad esso deputate. L’art. 118 comma 12 del d.lgs. n. 163/2006, ai sensi del quale non configura subappalto l’affidamento di attività specifiche a lavoratori autonomi, non è applicabile ai servizi tecnici la cui disciplina è contenuta nella norma speciale recata dall’art. 91 dello stesso decreto. Una interpretazione diversa, infatti, condurrebbe al risultato paradossale di escludere dal divieto di subappalto tutti i servizi di ingegneria affidati a liberi professionisti.