Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 305 del 05/12/2007

Deliberazione n. 305 del 05/12/2007 d.lgs 163/06 Articoli 197 - Codici 197.1
Per quanto riguarda l’affidamento di lavori di restauro e manutenzione di beni mobili e delle superfici decorate dei beni architettonici, nelle more dell’adozione del regolamento di attuazione del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, deve ritenersi ancora vigente il regime derivante dal combinato disposto del D.P.R. 34/2000 e del D.M. 294/2000, come modificato dal D.M. 420/2001, che non richiedono il possesso dell’attestazione SOA per lavori di restauro di importo inferiore a 150.000 Euro; con la conseguenza che la richiesta dell’attestazione per tale tipologia di opere deve considerarsi eccessivamente restrittiva e non giustificata. In base all’art. 253, comma 30, del D.lgs. 163/2006, peraltro, i bandi possono richiedere quale ulteriore requisito di partecipazione, l'avvenuta esecuzione, nell’ultimo decennio, di lavori nello specifico settore cui si riferisce l'intervento, purché tale requisito aggiuntivo sia conforme ai canoni di adeguatezza e ragionevolezza, che devono governare ogni attività in un settore sensibile quale quello relativo agli interventi sui beni culturali.