Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 281 del 04/10/2007

Deliberazione n. 281 del 04/10/2007 d.lgs 163/06 Articoli 56 - Codici 56.1
L’affidamento di lavori mediante procedura senza previa pubblicazione di bando in deroga alla disciplina vigente in materia (art. 57 del d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163), qualora consentito da un’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri c.d. “in deroga” per l’attuazione di interventi volti a fronteggiare un’emergenza dichiarata, deve comunque avvenire nel rispetto delle disposizioni comunitarie ed, in particolare, dell’art. 31, par. 4, della direttiva 2004/18/CE, che ammette tale tipologia di affidamento per lavori non compresi nel progetto iniziale ma divenuti necessari a causa di una circostanza imprevista, a condizione che siano aggiudicati all’operatore economico che esegue l’opera: a) qualora tali lavori complementari non possono essere tecnicamente o economicamente separati dall’appalto principale senza recare gravi inconvenienti all’amministrazione aggiudicatrice; oppure b) qualora tali lavori, benché separabili dall’appalto iniziale, siano strettamente necessari per il perfezionamento di quest’ultimo.