Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 17 del 07/05/2008

Deliberazione n. 17 del 07/05/2008 d.lgs 163/06 Articoli 28 - Codici 28.3
In relazione all’attività di “pronto intervento e costruzione, manutenzione reti ed impianti gas e relativi impianti di derivazione utenza”, pur ritenendo ammissibile la possibilità di suddividere l’attività in più aree geografiche, si ritiene che l’omogeneità dei lavori affidati e la continuità funzionale della rete interessata dagli stessi non consenta di configurare ciascun lotto quale una separata opera. E’ da evidenziare al riguardo come l’articolo 29, comma 7, del Decreto Legislativo n.163/2006 preveda la possibilità di ripartizione in lotti, purché il calcolo stimato dell’appalto sia effettuato quale sommatoria del valore dei singoli lotti, proprio al fine di evitare un artificioso frazionamento teso a sottrarre l’appalto all’applicazione della norma comunitaria.