Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 65 del 23/12/2008

Deliberazione n. 65 del 23/12/2008 d.lgs 163/06 Articoli 1 - Codici 1.1
L’organismo in house di un Ministero non può essere considerato come in house a tutto l’apparato dello Stato centrale. La natura giuridica dei Ministeri è, infatti, quella di essere delle figure giuridiche soggettive e, più esattamente, delle figure giuridiche soggettive immateriali, della specie degli organi, forniti di legittimazioni proprie, da ciò ne consegue l’impossibilità di considerare l’organismo in house di un dicastero come in house a tutto lo Stato-Ente. In linea di principio, peraltro, sembra possibile ritenere che il coinvolgimento del Ministero possa valere a giustificare l’affidamento a un organismo in house di incarichi anche da parte di altri enti, purché relativi ad attività rientranti nelle competenze dello stesso Ministero, fermo restando che il riscontro circa l’osservanza dei principi dell’in house providing passa sempre, necessariamente attraverso la puntuale verifica di ogni singolo caso concreto.
Deliberazione n. 65 del 23/12/2008 d.lgs 163/06 Articoli 32 - Codici 32.3
La società in house di un Ministero, costituita al fine di fornire servizi strumentali per l’attività istituzionale dell’ente, rientra appieno nella nozione di organismo di diritto pubblico, di cui all’art. 3 c. 26 del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163.