Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 29 del 30/07/2008

Deliberazione n. 29 del 30/07/2008 d.lgs 163/06 Articoli 1 - Codici 1.1
L’in house providing è una modalità di affidamento eccezionale e residuale rispetto alla regola generale della gara, consentita nel solo caso in cui la società affidataria, partecipata interamente dall’ente pubblico, costituisca un ente strumentale di quest’ultimo come se si trattasse di un servizio interno, un “prolungamento amministrativo” dell’ente pubblico che lo esonera dall’osservare le regole della concorrenza.
Deliberazione n. 29 del 30/07/2008 d.lgs 163/06 Articoli 92 - Codici 92.1
Anche ai soggetti di cui all’art. 32, comma 1 lett. c) D.Lgs. 12 aprile 2006, n.163 è applicabile l’art. 92, co.5 del medesimo decreto che prevede, quale incentivo per le attività svolte, una somma nel limite massimo del 2% dell’importo a base di gara di un’opera o un lavoro da ripartire tra il responsabile del procedimento e gli incaricati della redazione del progetto, del piano di sicurezza, della direzione lavori, del collaudo nonché tra i loro collaboratori.