Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 184 del 13/06/2007

Deliberazione n. 184 del 13/06/2007 d.lgs 163/06 Articoli 41 - Codici 41.2
La richiesta di un importo per servizio analogo, nonché di un fatturato globale nel triennio precedente, rispettivamente doppio e quadruplo in raffronto al servizio posto a base di gara, non può ritenersi sorretta dal principio di congruità né di ragionevolezza ed appare pertanto lesiva del principio della libera concorrenza. L’amministrazione, da un lato, ha il potere-dovere di apprestare gli strumenti ritenuti più congrui ed adeguati per il perseguimento dell’interesse pubblico all’affidamento dell'appalto al miglior contraente possibile, dall’altro, l’operato della stazione appaltante si deve conformare al rispetto del principio della concorrenza e rivestire carattere di ragionevolezza e proporzione, conformità che deve essere valutata in concreto in correlazione al valore dell’appalto.