Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 66 del 22/07/2009

Deliberazione n. 66 del 22/07/2009 d.lgs 163/06 Articoli 1 - Codici 1.1
In caso di società “in house” compartecipata da più enti pubblici, risponde al requisito del “controllo analogo” richiesto dall’ordinamento comunitario per l’affidamento “in house”, il controllo esercitato congiuntamente, mediante una gestione a maggioranza, da parte degli enti compartecipanti. Pertanto, ricorrendo le altre condizioni necessarie, tra cui lo sbarramento all’ingresso dei soci privati, il controllo esercitato congiuntamente è sufficiente a giustificare l’affidamento diretto in deroga alle regole di evidenza pubblica.