Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 34 del 09/06/2010 - rif. VISF/GE/09/59705

Deliberazione n. 34 del 09/06/2010 - rif. VISF/GE/09/59705 d.lgs 163/06 Articoli 42 - Codici 42.1
E’ illegittima, in quanto indebitamente limitativa dell’accesso alla procedura di gara, la clausola del bando che richiede ad un’impresa la dimostrazione di aver svolto servizi del tutto identici a quello oggetto di gara, in quanto, secondo l’art. 42 D. Lgs. n. 163/2006, la capacità tecnica può essere dimostrata con riferimento ai principali servizi prestati negli ultimi tre anni, surrogabili ed integrabili, comunque, in base a scelte discrezionali della stazione appaltante, con uno o più degli elementi elencati nel predetto articolo (cfr., Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 1709 del 2 aprile 2003, sentenza n. 3171 del 16 giugno 2005; Avcp parere n. 33 del 10 febbraio 2010.