Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 51 del 09/09/2010 - rif. fascicolo GE/45623/10/VISF

Deliberazione n. 51 del 09/09/2010 - rif. fascicolo GE/45623/10/VISF d.lgs 163/06 Articoli 128, 14 - Codici 128.1, 14.1
Rientra nella fattispecie del global service l’appalto caratterizzato dalla coesistenza di prestazioni eterogenee corrispondenti alle figure del contratto di servizi (manutenzione a canone di edifici, impianti e aree verdi, realizzazione del sistema informatico di gestione, del call center, del sistema di anagrafe e inventariazione etc.) di fornitura (energia termica), del contratto d'appalto di lavori (lavori extra-canone). Il ricorso alla procedura di global service è ammissibile anche per interventi di manutenzione straordinaria quando detti interventi siano: accessori rispetto all’oggetto principale dell’appalto, secondo le disposizioni dell’art. 14, del D. Lgs. n. 163/2006; programmabili ai sensi dell’art. 128, solo se preventivamente inclusi negli atti di programmazione dell’ente; puntualmente indicati (descrizione delle opere e relativi costi) nel bando di gara, con relativa richiesta di appositi requisiti per gli esecutori, secondo la disciplina dettata dal D.lgs. n. 163/2006. (cfr. Avcp deliberazioni n. 76/2006 e n. 22/2003).