Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 82 del 14/12/2010 - rif. Fascicolo 671/2010

Deliberazione n. 82 del 14/12/2010 - rif. Fascicolo 671/2010 d.lgs 163/06 Articoli 133 - Codici 133.2
Ai sensi dell’art. 34, del D.P.R. 554/1999, La stima sommaria dell’intervento consiste nel computo metrico estimativo, redatto applicando alle quantità delle lavorazioni i prezzi unitari dedotti dai prezziari della stazione appaltante o dai listini correnti nell’area interessata, che, pertanto, devono rispecchiare l’andamento reale ed aggiornato dei prezzi di un determinato territorio, di modo che il mancato aggiornamento del computo metrico estimativo del progetto posto a base di gara appare in contrasto con quanto disposto dal’art 34, comma 1, del D.P.R. 554/99.
Deliberazione n. 82 del 14/12/2010 - rif. Fascicolo 671/2010 d.lgs 163/06 Articoli 90 - Codici 90.1, 90.1.3.2
In tema di attività di progettazione di cui all’art.17, della legge n. 109/1994 e s. m. i. l’Autorità ha espresso, tra l’altro, i seguenti orientamenti: l’attività professionale va individuata con riferimento alla descrizione di cui alla categoria 12, numero di riferimento PC867, della Tabella 1/A della Direttiva 92/50/CEE del 18/06/1992, recepita con il D. Lgs. n.157/1995; l’elencazione dei soggetti che possono espletare le prestazioni di cui al citato art.17, è tassativa; tra i requisiti che devono possedere obbligatoriamente i soci delle società professionali rientra l’iscrizione negli appositi albi professionali; nelle società di capitale è ammessa la presenza di soci privi della suindicata iscrizione, ma le attività professionali di cui all’art.17, della legge quadro dovranno essere espletate da professionisti, iscritti agli albi, preventivamente indicati dall’offerente. Inoltre, Ove tali incarichi siano conferiti ai soggetti giuridici di cui alle lettere e) ed f) del co. 1, del citato art.17, questi debbono possedere i requisiti indicati al co. 6 del medesimo articolo. Indipendentemente dalla natura giuridica del soggetto affidatario esterno all’Amministrazione, l’incarico deve essere espletato da professionisti iscritti negli appositi albi previsti dai vigenti ordinamenti professionali, personalmente responsabili e nominativamente indicati già in sede di presentazione dell'offerta, con la specificazione delle rispettive qualificazioni professionali (co. 8).