Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 23 del 23/02/2011 - rif. Fasc. n. 463/2010

Deliberazione n. 23 del 23/02/2011 - rif. Fasc. n. 463/2010 d.lgs 163/06 Articoli 141 - Codici 141.1
Il collaudo in corso d’opera ha l’obiettivo principale di verificare e certificare i lavori nel corso della loro esecuzione, al fine di consentire alla Stazione appaltante il dovuto controllo sull’andamento dei lavori e soprattutto di verificare quelle lavorazioni che non risultano più ispezionabili a lavori ultimati. L’art. 194 del D.P.R. 554/1999 stabilisce al riguardo che “nel caso di collaudo in corso d’opera, le visite vengono eseguite con la cadenza che la commissione ritiene adeguata per un accertamento progressivo della regolare esecuzione dei lavori. I relativi verbali, …, riferiscono anche sull’andamento dei lavori e sul rispetto dei termini contrattuali …”. Tali verifiche non sono possibili a lavori ultimati o in avanzato stato di realizzazione.
Deliberazione n. 23 del 23/02/2011 - rif. Fasc. n. 463/2010 d.lgs 163/06 Articoli 10, 130, 133 - Codici 10.1, 130.1, 133.1
Relativamente alla contabilità dei lavori l’art. 163 del D.P.R. 554/1999 prescrive che le pagine del registro di contabilità sono preventivamente numerate e firmate dal responsabile del procedimento e dall’appaltatore; mentre l’art. 165 prevede impone al direttore lavori l’”espressa menzione nel registro” del rifiuto o dell’astensione a firmare, qualora l’appaltatore non sottoscriva il registro; allo stesso direttore lavori è assegnato il compito di garantire che i libretti delle misure siano aggiornati e immediatamente firmati dall’appaltatore o dal tecnico che ha assistito al rilevamento delle misure (art. 160 DPR 554/1999), nonché la redazione dello stato di avanzamento lavori, in cui sono riassunte tutte le lavorazioni effettuate dall’inizio dell’appalto, da trasmettere poi al Responsabile del procedimento (art. 168). Quest’ultimo, sulla base del SAL ricevuto, è tenuto ad emettere apposito certificato di pagamento (art. 169, D.P.R. 554/1999) da annotare sul registro di contabilità.