Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 2 del 12/01/2011 - rif.

Deliberazione n. 2 del 12/01/2011 - rif. d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
Il criterio riferito alla “qualificazione professionale e conoscenza della materia” non deve costituire un elemento di successiva valutazione ai fini dell’attribuzione del punteggio all’offerta, ma bensì deve essere un elemento di condicio sine qua non per concorrere giacché “è illegittima la commistione tra criteri di valutazione, che devono attenere alla natura, all’oggetto e alle caratteristiche del contratto, e requisiti di partecipazione” (AVCP, parere del 21 gennaio 2009 U.A.G. n. 41-08, cfr. anche sez. V del Consiglio di Stato n. 912 del 4 marzo 2008 e n. 1446 del 20 marzo 2006).
Deliberazione n. 2 del 12/01/2011 - rif. d.lgs 163/06 Articoli 131 - Codici 131.1
131.1 L’affidamento dell’incarico di coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione non rientra nella competenza professionale dei periti edili nel caso di interventi di rilevante entità, giacché l’art. 16 del R.D. 11 febbraio 1929, n. 275, stabilisce, al comma 2, in tema di competenze professionali, che “ possono inoltre essere adempiute: … b) dai periti edili anche la progettazione e direzione di modeste costruzioni civili, senza pregiudizio di quanto è disposto da speciali norme legislative, nonché la misura, contabilità e liquidazione dei lavori di costruzione”