Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 109 del 14/12/2011 - rif. Fascicolo n. 2488/2011

Deliberazione n. 109 del 14/12/2011 - rif. Fascicolo n. 2488/2011 d.lgs 163/06 Articoli 118 - Codici 118.1
La gestione del servizio di conduzione tecnica degli impianti iperbarici da parte di un soggetto diverso dall’affidatario è in palese contraddizione con quanto previsto dall’art. 118 del Codice dei Contratti in merito all’individuazione del soggetto che deve gestire gli affidamenti;
Deliberazione n. 109 del 14/12/2011 - rif. Fascicolo n. 2488/2011 d.lgs 163/06 Articoli 56 - Codici 56.1
Le ragioni di natura tecnica, artistica o attinenti alla tutela di diritti esclusivi, che permettono di derogare, ai sensi dell’art. 57, comma 2, lettera b), alle procedure ordinarie previste dal Codice dei Contratti devono reggersi sull’assoluta e inderogabile necessità di rivolgersi ad un predeterminato operatore economico, sia esso imprenditore, prestatore di servizi o fornitore, e non su ragioni di mera opportunità e/o convenienza ai fini dell’affidamento. (cfr. AVCP Deliberazione del 16 luglio 2008, n. 28)
Deliberazione n. 109 del 14/12/2011 - rif. Fascicolo n. 2488/2011 d.lgs 163/06 Articoli 2, 28 - Codici 2.1, 28.4
L’affidamento congiunto di servizi distinti, quali la manutenzione e la conduzione tecnica di impianti iperbarici, viola i principi di libera concorrenza e di non discriminazione di cui all’art. 2 del Codice dei contratti quando impedisce la partecipazione alla gara dei soggetti specializzati nella fornitura di uno dei due servizi.