Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 21 del 09/05/2013 - rif. Fascicolo 2203-B/2011

Deliberazione n. 21 del 09/05/2013 - rif. Fascicolo 2203-B/2011 d.lgs 163/06 Articoli 1, 32 - Codici 1.2, 32.1.2
Una società non può qualificarsi quale organismo in house dei comuni soci della stessa per via dell’assenza, tra le altre cose, del requisito del controllo analogo da parte dei comuni soci, sia di quelli diretti che di quelli indiretti, ove per controllo analogo deve intendersi quello esercitato dall’ente pubblico nei confronti della società affidataria del servizio; ovvero un controllo analogo a quello che l’ente affidante esercita sui propri servizi, permettendole di influenzare in modo determinante le decisioni in ordine sia agli obiettivi strategici che alle decisioni importanti della stessa società affidataria.