Massime per Atto Ricercato: Deliberazione del 18/04/2000

Deliberazione del 18/04/2000 legge 109/94 Articoli 10 - Codici 10.3
Tra le situazioni in cui un concorrente può essere escluso da una gara vi è anche il caso di chi abbia riportato la condanna, con sentenza passata in giudicato, per un qualsiasi reato che incida sulla sua moralità professionale e detta causa di esclusione opera anche nei confronti delle persone giuridiche nel caso in cui la condanna sia indirizzata nei confronti di persona che rappresenta o amministra l'ente: trattasi di un principio generale di matrice europea applicabile ad ogni tipo di appalto (opere pubbliche, servizi e forniture) e stabilisce l'insufficienza sia di una condanna non definitiva sia, a maggior ragione, della semplice pendenza di un procedimento penale per giustificare l'emissione di un qualunque provvedimento a carico dell'impresa.