Massime per Atto Ricercato: Deliberazione del 25/05/2000

Deliberazione del 25/05/2000 legge 109/94 Articoli 17 - Codici 17.2.1, 17.2.2
L’art. 17 della legge 11 febbraio 1994 n. 109 e s.m., con l’indicazione delle due forme societarie (società professionali costituite da soli professionisti iscritti negli appositi albi nella forma di società di persone ovvero nella forma di società cooperative; società di capitali),quali potenziali affidatarie di incarichi di progettazione, ha risolto il problema della quota di capitale posseduta da soggetti non professionisti: con la forma della società professionale, il capitale dovrà essere posseduto interamente da professionisti iscritti all’albo, mentre con la forma giuridica della società di capitale è ammessa la partecipazione societaria anche a soggetti privi della suindicata iscrizione. L’estensione della partecipazione societaria a personale diverso dai professionisti abilitati all’esercizio della professione non può, quindi, considerarsi consentito nelle società di professionisti di cui all’art. 17 , comma 6, lett. a) della legge 109/94 e s. m..