Massime per Atto Ricercato: Deliberazione del 30/11/2000

Deliberazione del 30/11/2000 legge 109/94 Articoli 2 - Codici 2.3
L’art.2, co.2, lett.c), della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s.m., deve intendersi nel senso che i privati sono tenuti all’applicazione della disciplina della legge quadro unicamente qualora concorrano tre diversi presupposti concernenti l’importo complessivo dei lavori, la percentuale del contributo finanziario e la particolare natura delle opere; di conseguenza, in mancanza di uno dei suddetti presupposti, la scelta di un ente privato appaltante di selezionare l’appaltatore mediante gara pubblica si sostanzia unicamente in una libera autolimitazione dell’autonomia negoziale dell’ente.