Massime per Atto Ricercato: Deliberazione del 28/05/2000

Deliberazione del 28/05/2000 legge 109/94 Articoli 18 - Codici 18.1
Il divieto di cui all'art.18, co. 2 quater, della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s. m., prevede che è precluso affidare ad un professionista le attività di progettazione e direzione lavori mediante contratto a tempo determinato; tuttavia, nell'ipotesi in cui il contratto a tempo determinato si inquadri nella diversa previsione di cui all'art.51, co.5 bis, della L.142/90, che consente il ricorso a soggetti al di fuori della dotazione organica per l'attività di funzionario dell'area direttiva, considerato che l'assunzione a tempo determinato nasce da carenza di organico e che tra le mansioni di funzionario direttivo rientrano le attività di progettazione, direzione lavori, collaudo etc., la clausola che rende il contratto a tempo determinato non costituisce un impedimento a svolgere quelle attività.