Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 30 del 31/01/2008 - rif. PREC474/07

Parere di Precontenzioso n. 30 del 31/01/2008 - rif. PREC474/07 d.lgs 163/06 Articoli 77, 84 - Codici 77.1, 84.1
La mancata pubblicità delle sedute di gara rileva sempre come vizio della procedura, senza che occorra dimostrare una effettiva lesione della trasparenza della gara e della par condicio tra i concorrenti, trattandosi di un aspetto della selezione posto a tutela non solo della parità di trattamento dei partecipanti alla competizione, ma ancor prima dell’interesse pubblico all’imparzialità dell’azione amministrativa. Nel caso in cui, tenuto conto che non sussiste alcun obbligo per gli operatori economici di presenziare alle sedute di gara, la s.a. si limiti a comunicare esclusivamente ai concorrenti presenti la data della successiva seduta di apertura delle offerte, pone in essere una pubblicità imperfetta rendendo la procedura di gara non conforme alla normativa di settore.
Parere di Precontenzioso n. 30 del 31/01/2008 - rif. PREC474/07 d.lgs 163/06 Articoli 86 - Codici 86.1
La presentazione di giustificazioni preventive è condizione di ammissibilità dell’offerta, ove previste a pena di esclusione, a prescindere da un esame nel merito dell’anomalia dell’offerta stessa. Il provvedimento di esclusione potrà intervenire solo dopo che la s.a. abbia effettuato un contraddittorio a carattere ricognitivo, volto ad accertare se siano stati prodotti i documenti espressamente richiesti sin dal momento della presentazione dell’offerta.