Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 23 del 31/01/2008 - rif. PREC35/08/L

Parere di Precontenzioso n. 23 del 31/01/2008 - rif. PREC35/08/L d.lgs 163/06 Articoli 73 - Codici 73.1
Le formalità della chiusura, sigillatura e controfirma del plico contenente l’offerta assolvono alla funzione di garantire l'identità, l’immodificabilità e la segretezza dell'offerta. Sotto tale profilo, nel caso in cui il plico sia sigillato e controfirmato da parte dell’offerente, la prescrizione tesa a garantire l'autenticità della chiusura originaria proveniente dal mittente, al fine di evitare la manomissione del contenuto del plico, è da ritenersi adempiuta. Altresì la mancata indicazione sul plico dell’indirizzo del mittente non può essere considerata, in mancanza di espressa previsione comminatoria, causa di esclusione. Infatti, l’assenza della specificazione, sulla busta, della denominazione del mittente non altera la par condicio fra i concorrenti né la corretta regolarità della gara, rientrando nel novero delle mere irregolarità, sanabili nel rispetto del principio del favor partecipationis.
Parere di Precontenzioso n. 23 del 31/01/2008 - rif. PREC35/08/L d.lgs 163/06 Articoli 40, 64 - Codici 40.3, 64.1
Il principio di assorbenza tra categorie generali e categorie specializzate trova applicazione solo in riferimento alla OG11, nel senso dell’ammissione di quest’ultima ove il bando richieda la qualificazione di cui alle categorie di opere specializzate OS3, OS5, OS28 e OS30. Laddove invece sia richiesta la categoria generale OG1, la stessa non può essere dimostrata mediante la qualificazione nelle singole categorie specializzate.
Parere di Precontenzioso n. 23 del 31/01/2008 - rif. PREC35/08/L d.lgs 163/06 Articoli 40 - Codici 40.3
Nel caso in cui un certificato lavori presenti elementi di discordanza, contraddittorietà, ovvero non sia stato estratto secondo la procedura informatica prescritta dall’Autorità, la stazione appaltante è tenuta ad effettuare le opportune verifiche sul documento, anche in contraddittorio con l’impresa.