Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 41 del 14/02/2008 - rif. PREC500/07

Parere di Precontenzioso n. 41 del 14/02/2008 - rif. PREC500/07 d.lgs 163/06 Articoli 41, 42 - Codici 41.2, 42.1
Per quanto attiene ai concorrenti che hanno costituito o iniziato la propria attività professionale da un numero di anni inferiore rispetto a quanto richiesto dal bando, ai fini della verifica dei requisiti economico - finanziari e tecnico – professionali, il calcolo deve essere effettuato sugli anni di effettiva esistenza dell’impresa e, pertanto, i bilanci e la documentazione che la stessa è tenuta a presentare sono da riferirsi agli anni di effettiva operatività dell’impresa.
Parere di Precontenzioso n. 41 del 14/02/2008 - rif. PREC500/07 d.lgs 163/06 Articoli 37, 90 - Codici 37.1, 90.1.3
In una procedura per l’affidamento di servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria, per quanto riguarda il possesso dei requisiti e la loro relativa dimostrazione, tenuto conto che i concorrenti riuniti in raggruppamento temporaneo devono eseguire le prestazioni dell’appalto nella percentuale corrispondente alla rispettiva quota di partecipazione al raggruppamento, ciascun soggetto raggruppato deve dimostrare il possesso dei requisiti richiesti in rapporto alla prestazione di servizi cui è deputato. Non è ammissibile, pertanto, che la capacità del raggruppamento sia dimostrata sulla base dei requisiti in capo alla mandataria, anche se gli stessi, da soli, sono sufficienti a coprire quanto richiesto dalla disciplina di gara.